Segnalazioni di violazioni

Segnalazioni di violazioni – Whistleblowing

Premessa

In attuazione della Direttiva (UE) 2019/1937, è stato emanato il d.lgs. n. 24 del 10 marzo 2023 riguardante “la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’Unione e recante disposizioni riguardanti la protezione delle persone che segnalano violazioni delle disposizioni normative nazionali”.
Con il termine whistleblowing si indica lo strumento attraverso il quale le persone, nell’ambito del contesto lavorativo, possono segnalare in maniera protetta condotte irregolari di cui siano venute a conoscenza, al fine di prevenire e contrastare tempestivamente reati, illeciti aziendali, comportamenti scorretti e la violazione di leggi, normative secondarie e principi aziendali.

Il whistleblowing rappresenta pertanto una forma di collaborazione volta a rafforzare all’interno dell’ente la cultura della legalità, della trasparenza e dell’integrità

A tale scopo, oltre a dare adempimento alla normativa in materia, Assicuratrice Val Piave mette a disposizione dei possibili segnalanti il canale interno di segnalazione delle violazioni che assicura, mediante il ricorso a strumenti di crittografia, la riservatezza dell’identità del segnalante.

Chi può segnalare

Possono effettuare segnalazioni le persone fisiche che hanno con Assicuratrice Val Piave un rapporto qualificato riconducibile a una delle seguenti categorie:

  • i lavoratori subordinati;
  • gli stagisti o i tirocinanti;
  • i lavoratori autonomi, i liberi professionisti, i consulenti e tutti coloro che hanno un rapporto di collaborazione professionale con la Compagnia;
  • gli azionisti;
  • le persone con funzioni di amministrazione, direzione, controllo, vigilanza o rappresentanza dell’ente.

Tali soggetti possono effettuare segnalazioni anche prima dell’inizio del rapporto contrattuale, nel periodo di prova o dopo il termine del rapporto contrattuale (se le informazioni sono state acquisite nel corso del rapporto stesso).

Cosa può essere segnalato

Le segnalazioni devono riguardare condotte illecite, di cui si è venuti a conoscenza, che ledono l’integrità dell’ente e che consistono in violazioni effettive o potenziali delle seguenti normative rilevanti (europee, nazionali ed aziendali):

  • violazioni del Codice Etico
  • comportamenti illeciti che possono costituire reati presupposto della responsabilità amministrativa degli enti ai sensi del d.lgs. 231/2001 o violazioni del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo adottato dalla Società ai sensi del d.lgs. 231/2001 (anche definito “MOG 231/2001”);
  • violazioni delle disposizioni dettate in funzione di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo (d.lgs. 231/2007);
  • violazioni del Reg. (UE) n. 596/2014 in materia di abusi di mercato e la gestione delle informazioni privilegiate;
  • violazione della normativa in materia di attività assicurativa e distributiva;
  • violazioni di disposizioni nazionali ed europee che consistono in illeciti relativi ai seguenti settori:
  • appalti pubblici; servizi, prodotti e mercati finanziari e prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo; sicurezza e conformità dei prodotti; sicurezza dei trasporti; tutela dell’ambiente; radioprotezione e sicurezza nucleare; sicurezza degli alimenti e dei mangimi e salute e benessere degli animali; salute pubblica; protezione dei consumatori; tutela della vita privata e protezione dei dati personali e sicurezza delle reti e dei sistemi informativi;
  • atti e comportamenti che vanificano l’oggetto o la finalità delle disposizioni degli atti dell’Unione nei settori sopra richiamati;
  • atti od omissioni che ledono gli interessi finanziari dell’Unione;
  • atti ed omissioni riguardanti il mercato interno.

Cosa non può essere segnalato

Le segnalazioni non possono riguardare contestazioni o richieste legate ad un interesse di carattere personale della persona segnalante che attengono esclusivamente ai propri rapporti individuali di lavoro, ovvero inerenti ai propri rapporti di lavoro con le figure gerarchicamente sovraordinate.

Il canale di segnalazione non può essere utilizzato per effettuare un reclamo o una richiesta di informazioni relativa ai rapporti di natura contrattuale con la Compagnia per i quali esistono punti di contatto dedicati.

 

Per effettuare una segnalazione, cliccare il seguente link:

https://valpiave.integrityline.com

Aiutaci a migliorare il nostro sito


Dai una valutazione da 1 a 5 stelle


Quanto è stato semplice trovare le informazioni che stavi cercando?

Quanto sono chiare le informazioni disponibili?

Quanto sono complete le informazioni disponibili?

Hai fatto un preventivo su uno dei nostri prodotti? Quanto è stato semplice?


Lascia un commento



Invia feedback