Comunicato stampa del 26/03/2020

Comunicato stampa del 26/03/2020

Comunicato

 

BILANCIO 2019

Assicuratrice Val Piave: la Compagnia nel 2019 ha pienamente realizzato gli obiettivi delle linee strategiche definite nel piano puntando allo sviluppo dell’attività e dell’efficienza operativa, raggiungendo un risultato eccezionale.

 

  • L’andamento tecnico è il migliore di sempre;
  • I premi di competenza crescono del 4 % e raggiungono l’importo di 35,4 milioni di euro;
  • la performance tecnica misurata dal combined ratio del lavoro diretto segna un positivo 83,7 %;
  • il volume totale degli investimenti e della liquidità è pari a 88,7 milioni di euro in ulteriore aumento di 5,8 milioni rispetto all’esercizio precedente;
  • l’utile netto raggiunge l’importo di 3,6 milioni di euro; il secondo miglior risultato di sempre;
  • migliora ancora la solidità patrimoniale con un indice di Solvibilità del 343%: al vertice del mercato.

 

Il Consiglio di Amministrazione di Assicuratrice Val Piave S.p.A. – Gruppo Itas Assicurazioni – ha approvato in data 23 marzo la relazione sulla gestione al bilancio 2019 esprimendo grande soddisfazione per gli obiettivi raggiunti sia in termini di risultato finale che di patrimonializzazione della Compagnia presente nel territorio del Nord Est da sessant’anni.

Il presidente Luciano Rova commenta: “In un contesto di mercato che rimane complesso, la Compagnia esprime ancora una volta un risultato importante, frutto del dinamismo delle diverse componenti che ne fanno parte.

Merito della grande capacità del personale interno e della professionalità degli agenti e della rete commerciale.

La combinazione di questi preziosi fattori, inseriti nel contesto di valori mutualistici, si è tradotta nel raggiungimento di obiettivi di crescita e solidità, con un patrimonio oltre tre volte il minimo richiesto.

Questi risultati non possono che renderci orgogliosi e spingerci a fissare traguardi sempre più sfidanti!”

Il direttore Giorgio de Unterrichter dichiara: ““I risultati raggiunti sono il frutto  dell’elevato livello di coesione della struttura, dipendenti e agenti, orientati da sempre a migliorare la qualità del servizio alla clientela.

Ciò vuol dire partecipare alle dinamiche del territorio in maniera convinta e profonda, andando oltre le logiche – legittime – di business.

Anche in momenti così difficili  e drammatici, a fronte della diffusione della pandemia  abbiamo intrapreso quelle iniziative che costituisco la nostra storia finalizzati  a tutelare il personale, supportare gli agenti e gli assicurati.

Un modo concreto per essere vicini alla comunità è l’aver messo a disposizione attrezzature mediche specifiche – tra cui un ecografo portatile per l’individuazione tempestiva dell’infezione da Covid 19 –  all’azienda sanitaria provinciale.

Questo è la concretezza con cui Assicuratrice Val Piave traduce il proprio impegno nel quotidiano.”

 

Belluno, 26 marzo 2020                                                           Assicuratrice Val Piave Spa

Il Presidente

Luciano Rova