Bilancio 2017

Pubblicato il 15 Marzo 2018




Il Consiglio di Amministrazione dell’Assicuratrice Val Piave S.p.A. – Gruppo Itas Assicurazioni – ha oggi approvato la relazione sulla gestione al bilancio 2017 esprimendo soddisfazione per gli obiettivi raggiunti sia in termini di sviluppo, sia sul risultato finale nonché sulla solidità della Compagnia.
I premi emessi nel periodo ammontano a 32 milioni di euro contro i 30,7 milioni registrati nell’esercizio precedente con un incremento quindi del 4,2%.

Ancora più sostenuto lo sviluppo (+5,9%) nel comparto non auto.
Il volume totale degli investimenti e della liquidità è pari a euro 79,1 milioni di euro con una crescita di 5,8 milioni di euro rispetto all’esercizio 2016.
Il risultato operativo raggiunge i 3,3 milioni di euro (3,1 milioni di euro nell’esercizio precedente) in crescita del 6,5% e beneficia dell’attenzione alla riduzione dei costi che ha contribuito al miglioramento del combined ratio.

L’ottimo livello di solidità della Compagnia è espresso dall’elevato indice di copertura del margine di solvibilità pari al 267% del valore regolamentare e quindi oltre il doppio.

L’amministratore delegato, Fabrizio Lorenz, ha così commentato: “gli eccellenti risultati del 2017 confermano Val Piave come fiore all’occhiello del Gruppo ITAS in termini di redditività e di performance, dimostrando la nostra capacità di produrre valore. Il risultato operativo e la generazione di cassa sono i più elevati nel quinquennio, nonostante il grosso impegno di pagamento per sinistri determinati da eventi naturali legati ai cambiamenti climatici.

Val Piave può contare su una affidabile rete di agenti e venditori che assicurano una relazione privilegiata con i clienti. Questo, unito all’ineguagliabile spirito di appartenenza e passione che caratterizza i dipendenti, è un punto di forza fondamentale per continuare sulla strada dell’efficienza e flessibilità.

Alla luce degli eccellenti risultati conseguiti, abbiamo proposto ai Soci convocati in assemblea per il giorno 23 aprile 2018, l’assegnazione di euro 700 mila a titolo di dividendo, pari ad una cedola di 25 euro, destinando la parte residua dell’utile di 2,3 milioni al rafforzamento patrimoniale”.

Assicuratrice Val Piave
Il Presidente
Fabrizio Lorenz

Ultime news

Apertura Nuova agenzia Castel d’Azzano cod. ...

9 Giugno 2021

Il 1° giugno 2021 è sta...

Pionca di Vigonza – Riorganizzazione Agenzia...

9 Giugno 2021

L’agenzia è stata affidata alla società ...

Assicuratrice Val Piave: fondata nel 1961, la Comp...

6 Aprile 2021

I premi raggiungono l’importo di 35,9 mi...

Apertura Nuova agenzia Fossò cod. A664

11 Febbraio 2021

Il 1° febbraio 2021...

Aiutaci a migliorare il nostro sito


Dai una valutazione da 1 a 5 stelle


Quanto è stato semplice trovare le informazioni che stavi cercando?

Quanto sono chiare le informazioni disponibili?

Quanto sono complete le informazioni disponibili?

Hai fatto un preventivo su uno dei nostri prodotti? Quanto è stato semplice?


Lascia un commento



Invia feedback