Assicuratrice Val Piave sui luoghi colpiti dalla straordinaria ondata di maltempo delle ultime settimane

Pubblicato il 18 Novembre 2018




La Compagnia di Belluno, società del Gruppo ITAS Assicurazioni, prosegue con le liquidazioni dei danni da maltempo sulle dolomiti bellunesi.

I vertici di Assicuratrice Val Piave si sono recati in questi giorni nei territori colpiti dalla straordinaria ondata di maltempo che ha flagellato soprattutto le alpi venete nelle scorse settimane.

Luciano Rova, direttore generale della Compagnia, è stato oggi presso l’azienda agricola “Agriturismo Malga Valmenera” di Tambre (BL) che ha subìto lo scoperchiamento della copertura dell’immobile con seri danni sia alla struttura, sia agli animali.

L’incontro è stato finalizzato a ufficializzare la completa liquidazione che ha permesso ai proprietari di porre rimedio a un ingente limite per la propria attività, dedicata soprattutto all’accoglienza e alla ricettività turistica con l’immediato avvio dei lavori di rifacimento del tetto.

Si tratta di uno dei maggiori interventi con cui Val Piave è chiamata ad intervenire, – afferma Luciano Rova, direttore generale della Compagnia – ma già da alcune settimane i periti sono organizzati sul territorio per verificare in modo puntuale e tempestivo i danni provocati ai nostri assicurati.

Si tratta di eventi di portata straordinaria che tuttavia vengono gestiti in modo impeccabile dai nostri professionisti che, affiancati dagli agenti, hanno raccolto fin da subito ogni esigenza assicurativa legata all’emergenza.

Sono oltre 300 i sinistri relativi ad immobili assicurati gestiti fino ad ora dalla Compagnia di Belluno, tutti verificati e valutati in sole tre settimane dai periti Val Piave.

Val Piave sta lavorando alacremente per assicurare gli indennizzi nel minor tempo possibile – precisa Fabrizio Lorenz, presidente e amministratore delegato della Compagnia – in modo da dare un aiuto concreto a tutte le persone e le aziende che devono fare i conti con un evento disastroso davvero straordinario.

La Compagnia vuole essere in prima linea per dare fiducia e speranza a un territorio duramente provato; per questo abbiamo mobilitato ogni risorsa in nostro possesso per garantire il miglior supporto possibile” – conclude Lorenz. Nei prossimi giorni proseguiranno le visite sul territorio finalizzate all’erogazione degli indennizzi previsti per tutti gli assicurati danneggiati già quantificati in alcuni milioni di euro.

Ultime news

Apertura Nuova agenzia Castel d’Azzano cod. ...

9 Giugno 2021

Il 1° giugno 2021 è sta...

Pionca di Vigonza – Riorganizzazione Agenzia...

9 Giugno 2021

L’agenzia è stata affidata alla società ...

Assicuratrice Val Piave: fondata nel 1961, la Comp...

6 Aprile 2021

I premi raggiungono l’importo di 35,9 mi...

Apertura Nuova agenzia Fossò cod. A664

11 Febbraio 2021

Il 1° febbraio 2021...

Aiutaci a migliorare il nostro sito


Dai una valutazione da 1 a 5 stelle


Quanto è stato semplice trovare le informazioni che stavi cercando?

Quanto sono chiare le informazioni disponibili?

Quanto sono complete le informazioni disponibili?

Hai fatto un preventivo su uno dei nostri prodotti? Quanto è stato semplice?


Lascia un commento



Invia feedback